ELSA Italia e ECLT annunciano la propria Partnership

Postato il

ELSA Italia e ECLT sono orgogliose di presentarvi una nuova partnership riservata a tutti i soci di ELSA Italia.

Cos’è ECLT ?

eclt-logoIl Centro di ricerca interdipartimentale European Centre for Law, Science and New Technologies (ECLT: http://www.unipv-lawtech.eu )  prosegue l’attività dello European Centre for Life Sciences Health and the Courts (ECLSC), che, istituito nel 2004, aveva dato sbocco all’attività avviata negli anni precedenti da Amedeo Santosuosso e Carlo Alberto Redi, in collaborazione con Andrea Belvedere, Sergio Seminara e Silvia Garagna nonché con altri giuristi e scienziati italiani e di altri paesi.

Nel 2008 è poi stata organizzata la prima conferenza in Italia sul tema “Diritto e Neuroscienze” (di cui sono pubblicati gli atti), e cosi anche l’Italia ha cominciato a interrogarsi sulle applicazioni neuroscientifiche in ambito giuridico, sull’ammissibilità della prova neuroscientifica nel processo e sulle grandi questioni del libero arbitrio, della responsabilità e dei confini dell’individuo.

Da qui, si è sviluppata una collaborazione con un gruppo di giuristi e neuroscienziati europei (e non solo) da cui, nel settembre 2010, è nata la European Association for Neuroscience and Law (EANL), attualmente presieduta dal Professor Amedeo Santosuosso, che ha programmi di ricerca nel campo di interazione tra neuroscienze e diritto e che sta lavorando alla creazione di databases di legislazione e giurisprudenza nazionali e multilingue. EANL organizza annualmente, nell’ambito del programma Erasmus LLP, una Winter School che raccoglie a Pavia studenti e docenti da numerosi paesi europei.
Negli anni più recenti il Centro ha esteso la sua attenzione alle più recenti tecnologie tra cui  le Information and Communication Technologies (ICT) e all’impatto che esse hanno a livello giuridico, sociale ed etico.

I riflessi convergenti sulla sfera giuridica di queste tecnologie sono innumerevoli: dalla problematica della privacye delle libertà fondamentali in relazione all’esponenziale utilizzo di ICT e alla costruzione di città intelligenti (smart cities) a quella della percezione e dell’estensione della personalità dell’individuo influenzata dall’uso di dispositivi brain-computer interface (BCI); dalla robotica alle norme per mettere in circolazione prodotti dotati di intelligenza artificiale più o meno avanzata, alla questione della responsabilità per fatto illecito e dell’agency di robot autonomi e cognitivi.

Tra i numerosi progetti di ricerca interdisciplinari in tema di tecnologia, il Centro ECLT ha partecipato nel biennio 2011-2012 al progetto Eurobotics finanziato all’interno del 7° Programma Quadro dell’Unione Europea occupandosi, insieme ad altri esperti provenienti da tutta Europa, della stesura di un documento intitolato “Suggestion for a green paper on legal issues in robotics”.

Per avere maggiori dettagli su questa, ennesima, opportunità contattateci! vpsc@elsa-italy.org.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...